Sacro palazzo

Quando i Longobardi si insidiarono in Benevento elessero probabilmente quale luogo del potere l’antico Pretorio romano. Solo con Arechi viene costituito un vero e proprio palazzo ducale, il Sacro Palazzo, oggi scomparso ma che doveva occupare l’area di poi denominata col toponimo di Piano di Corte. Nella zona contigua sono documentati numerosi monasteri e Chiese: la chiesa di Santa Sofia appunto, San Giovanni di Porta Somma, San Pietro e San Benedetto ad Caballum , San Angelo de Caballum , così Chiamati da una statua equestre esistenti nella zona.

About Author: longobardi